Azienda Agricola Castellinuzza

Proprieà Cinuzzi Dal 1570

Prodotti > Vino D.O.C.G.

Così come riportato nel Disciplinare di Produzione del Vino Chianti Classico, la Denominazione di Origine Controllata e Garantita è riservata la vino ottenuto da uve prodotte solamente nella zona delimitata originariamente con decreto interministeriale 31 luglio 1932, fino al Decreto legislativo 8 aprile 2010. Il Vino Chianti Classico deve essere prodotto con uve provenienti da vigneti aventi, nell'ambito aziendale, la composizione ampelografia di Sangiovese in una percentuale tra l'80% e il 100%. Le uve sono prodotte solamente in Azienda. Le specifiche caratteristiche del vino rosso sono ottenute dalla qualità dei vitigni e dalle condizioni ambientali, uniche e caratteristiche di questa zona di produzione: l'esposizione al sole, l'umidità diurna e notturna, i venti e la composizione del terreno, sono fondamentali per dare al vino le sue peculiari caratteristiche, uniche di questo vino, conosciute ed apprezzate in tutto il mondo. Il rispetto del limite di resa massima di uva ammessa per la produzione, è ottenuta attraverso un'accurata scelta delle uve, sia in fase di raccolta che in fase di cernita. Le uve scelte, destinate alla produzione del vino devono assicurare un valore alcolometrico volumico naturale minimo dell'11.50%. Le operazioni di vinificazione ed imbottigliamento sono effettuate all'interno dell'Azienda, secondo l'Antico Disciplinare del Chianti Classico. Il rispetto delle prescrizioni ed il raggiungimento delle caratteristiche specifiche del vino prodotto, sono certificate dal bollino "Gallo Nero" apposto su ogni bottiglia. Il bollino viene rilasciato dal Consorzio Chianti Classico solo dopo che il vino prodotto ha superato gli esami specifici. Il Vino Chianti Classico, all'atto dell'immissione al consumo e nel rispetto della specifica normativa ha le seguenti caratteristiche: limpidezza: limpido; colore: rubino che può divenire intenso e profondo; sapore: note floreali di mammola e giaggiolo unite ad un tipico carattere di frutti rossi; sapore: armonioso, asciutto, sapido, buona tannosità che si affina col tempo al morbido vellutato; titolo alcolometrico volumico complessivo minimo: 12%, e per la Riserva 12.50%; acidità globale minima: 4,5 g/l; estratto non riduttore: 23 g/l.

Le Etichette :


Chianti Classico Riserva Gallo Nero 2008

Tipo : Rosso
Riserva : Si
Annata : 2009
Gradazione : 13% Vol.

Descrizione :
Con almeno tre anni di invecchiamento, prodotto secondo il Disciplinare, di carattere robusto, va fatto respirare almeno un'ora, servito a temperatura ambiente. È adatto ad accompagnare piatti molto elaborati di carne rossa forte e cacciagione. Grad.Alcolica 13' - Sangiovese 85%, Malvasia e Canaiolo 15%.




Chianti Classico Riserva Gallo Nero 2009 - 2010

Tipo : Rosso
Riserva : Si
Annata : 2009 - 2010
Gradazione : 13% Vol.

Descrizione :
Con almeno due anni di invecchiamento, di carattere forte e morbido, va servito a temperatura ambiente. È particolarmente adatto ad accompagnare piatti di carne semplici, vitello, coniglio o maiale, specialmente alla brace, bolliti e stracotti. Grad.Alc. 13' - Sangiovese 80%, Malvasia e Canaiolo 20%.




Chianti Classico 2011

Tipo : Rosso
Riserva : No
Annata :2011
Gradazione : 13% Vol.

Descrizione :
Con almeno un anno di invecchiamento, servito a temperatura ambiente, è adatto ad accompagnare tutto il pasto, primi e secondi piatti leggeri, risotti con funghi o salsiccia, e carni rosse. Può seguire amabilmente un'introduzione di piatti accompagnati dal Trebbiano di Greve. Grad. Alc. 13' - Sangiovese 80%, Malvasia, Canaiolo e Trebbiano 20%.





Trebbiano Toscano 2011

Tipo : Bianco
Riserva : No
Annata :2011
Gradazione : 13% Vol.

Descrizione :
Con almeno un anno di invecchiamento, vino bianco servito fresco, accompagna amabilmente tutto il pasto, dai primi di pasta, ai secondi di formaggio e carne bianca, o introduce un secondo robusto, da accompagnare con vino rosso. Grad.Alc. 12.5'.